Torino, 30 autonomi lanciano petardi contro il carcere

Pubblicato il 20 Giugno 2012 21:43 | Ultimo aggiornamento: 20 Giugno 2012 21:51

TORINO, 20 GIU – Una trentina di autonomi – secondo fonti di polizia penitenziaria – ha lanciato in serata alcuni petardi contro il carcere di Torino. I manifestanti, che chiedevano la liberazione di alcuni detenuti, hanno anche gridato slogan e battuto stoviglie.

L'iniziativa è durata meno di un'ora. ''Sono segnali preoccupanti – dichiara Leo Beneduci, segretario generale dell'Osapp, sindacato di polizia penitenziaria – perche' ora i rischi per i nostri agenti non sono piu' soltanto interni, ma anche esterni ai penitenziari''.