Torino, aereo perde cherosene e Caselle chiude per 2 ore

Pubblicato il 21 Febbraio 2010 20:02 | Ultimo aggiornamento: 21 Febbraio 2010 20:02

Lo scalo torinese di Caselle

Lo scalo di Torino Caselle è rimasto chiuso per un paio d’ore quando un charter della Thomas Cook Airline, appena decollato e diretto a Birmingham con 231 persone a bordo, ha dovuto fare immediato rientro. Il Boeing 757 perdeva infatti cherosene dall’ala destra. Le procedure d’emergenza sono scattate alle 13.08.

In pochi minuti, sulla pista, si sono piazzati due SuperDragon X8, i mezzi antincendio aeroportuale in dotazione ai vigili del fuoco. Il Boeing in avaria, una volta atterrato, è stato fatto fermare di fronte al distaccamento dei pompieri, che sono intervenuti con dodici squadre, sei delle quali provenienti da Torino.

I passeggeri e l’equipaggio del charter sono stati fatti scendere e sono iniziate le operazioni di bonifica della pista dal cherosene, che hanno protratto fino alle 15.05 la chiusura dello scalo. Quattro aerei sono stati dirottati su Milano Malpensa, da dove sono poi ripartiti alla volta di Torino Caselle.