Torino, ucciso Alessandro Fedele: gli hanno sparato in zona Mirafiori

Pubblicato il 17 Marzo 2010 10:34 | Ultimo aggiornamento: 17 Marzo 2010 10:47

Il luogo dell'agguato a Torino

Un ragazzo di 24 anni è stato ucciso a Torino nella notte tra il 16 e il 17 marzo. La vittima si chiama Alessandro Fedele. Secondo gli investigatori, le ipotesi più probabili sono un agguato o una lite finita in tragedia. Ancora oscuro il movente anche se una spiegazione potrebbe trovarsi nei precedenti della vittima, legati al mondo della droga.

Alessandro Fedele, accompagnato da due degli otto fratelli, si era presentato la sera del 16 marzo all’ospedale Molinette di Torino. Era ferito, con una pistola di piccolo calibro, all’altezza del cuore. E’ morto un quarto d’ora dopo il ricovero.

Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri, il giovane stava passeggiando in strada, in zona Mirafiori sud, con i famigliari quando è stato aggredito, pare a distanza ravvicinata.