Torino, all'università al via un master sui grattacieli

Pubblicato il 10 Febbraio 2012 15:17 | Ultimo aggiornamento: 10 Febbraio 2012 15:45

TORINO, 10 FEB – Parte a Torino, su iniziativa del Politecnico, il master che studia i grattacieli, a partire dall'esperienza del centro direzionale di Intesa Sanpaolo opera dell'architetto Renzo Piano. Ha durata annuale e ha un carattere unico nel panorama internazionale della formazione. La realizzazione della torre di 166 metri, uno in meno della Mole Antonelliana, dove avranno sede tutti gli uffici d'Intesa Sanpaolo, rappresenta un case study d'eccezione. 20 studenti saranno selezionati in base al curriculum vitae e avranno l'opportunita' di fare l'esperienza in un contesto di continuo confronto fra mondo accademico, professionisti, imprese e committenza. Oggetto di studio non sara' solo la progettazione e realizzazione ma anche la conoscenza degli aspetti utili per l'organizzazione e la gestione dell'edificio a partire dalla sua ultimazione, cioe' dal 2013.

Le oltre 500 ore di tirocinio, in aggiunta alle 400 ore di lezione, permetteranno agli studenti di affrontare con i tutor le criticita' del cantiere e a misurarsi con le soluzioni tecniche individuate. ''Il master – ha sottolineato il pro-rettore del Politecnico Marco Gilli – offrira' un'esperienza formativa importante e di grande valore. Dara' infatti l'opportunita' agli studenti selezionati di poter vivere in prima linea la realizzazione di un'opera di grande rilevanza''. Il master e' dedicato a Franco Mellano, ingegnere, architetto e professore di Urbanistica, scomparso il 27 ottobre 2011.