Cronaca Italia

Torino, attaccata e azzannata alle braccia da due pastori tedeschi

«Ci sono piombati addosso all’improvviso, hanno attaccato il mio cane. Lo stavano sbranando, ho cercato di separarli ma è stato inutile. Hanno aggredito anche me», con queste parole una ragazza colombiana di 27 anni racconta gli istanti che ha vissuto nei giardini pubblici a Torino.

Due pastori tedeschi le si sono avvicinati mentre portava a spasso il suo cagnolino. Hanno puntato il cucciolo e per difenderlo è stata azzannata alle braccia, però non è in pericolo.

«Credevo volessero mordermi alla gola, al collo. Sono stati attimi terribili», racconta. La padrona dei due cani, che giravano per il parchetto senza museruola, è stata individuata dalla polizia e multata.

To Top