Torino, bimba col tetano è salva: lascia la rianimazione dopo 30 giorni

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 novembre 2017 13:32 | Ultimo aggiornamento: 7 novembre 2017 13:32
tetano-torino

Torino, bimba col tetano è salva: lascia la rianimazione dopo 30 giorni

TORINO – Dopo trenta giorni in rianimazione, la bimba colpita da infezione da tetano è salva e può lasciare il reparto. La buona notizia arriva dall’ospedale infantile Regina Margherita, dove la bimba di 7 anni era stata ricoverata in condizioni gravissime lo scorso 7 ottobre. La piccola è stata trasferita nel reparto di Pediatria d’urgenza dell’ospedale di Torino e le sue condizioni continuano a migliorare.

La bambina era stata ricoverata all’ospedale infantile Regina Margherita di Torino lo scorso 7 ottobre, perché in preda a forti spasmi. Dopo i primi sospetti, la diagnosi clinica ha stabilito con certezza che si trattava di un caso di tetano. Non sottoposta dai genitori alla profilassi contro la patologia, tanto rara e potenzialmente letale, e a nessuna delle vaccinazioni classificate come obbligatorie dal decreto Lorenzin. Sul caso la procura di Torino ha aperto un fascicolo, senza ipotesi di reato né indagati, scrive l’Ansa.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other