Torino, blocca il traffico per pregare Allah. Poi prende a sassate gli agenti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 gennaio 2018 9:49 | Ultimo aggiornamento: 27 gennaio 2018 9:49
torino blocca traffico prega

Torino, blocca il traffico per pregare Allah

TORINO – Un sudanese di 30 anni, musulmano, si è seduto in mezzo alla strada per raccogliersi in preghiera, causando non pochi problemi al traffico veicolare in via Zini, a Torino. Come racconta TorinoToday sul posto è arrivata una pattuglia della guardia di finanza, che ha cercato di dissuaderlo dal suo comportamento.

L’uomo, a quel punto, si è scagliato contro gli agenti rei, a suo dire, di averlo distolto dal momento di raccoglimento: prima li ha insultati, poi ha lanciato alcune pietre contro di loro. Sono così arrivati rinforzi dalla centrale e alla fine i militari lo hanno bloccato e portato via. L’uomo aveva anche della droga addosso.

Arrestato per violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, è stato processato per direttissima e condannato a 10 mesi di reclusione.

 

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other