Torino, botti venduti anche su Youtube. Maxi sequestri

Pubblicato il 30 Dicembre 2011 16:13 | Ultimo aggiornamento: 30 Dicembre 2011 16:14

TORINO – Oltre 16 quintali di botti natalizi di fabbricazione e commercio illegale sono stati sequestrati dalla Polizia e dai Carabinieri nel torinese. Sei persone sono state denunciate per fabbricazione o commercio abusivo di materie esplodenti.

Una di loro, residente a Cuorgne' (Torino), aveva allestito un forum su Youtube per la vendita di prodotti esplosivi artigianali tra cui pericolose 'cipolle' con l'involucro in plastica e bombe di tipo 'Maradona'.

Una settima persona e' stata sanzionata per la vendita di botti leciti a minorenni. Un altro ingente sequestro e' stato fatto a Torino, nella zona di Porta Palazzo. In un circolo ricreativo di Brandizzo (Torino), invece, il cuoco aveva stipato 40 chili di botti per l'imminente Capodanno. E' stato denunciato dai carabinieri.