Torino, buste con proiettili al Prefetto, all’ex senatore Pd Esposito, a LaPresse e all’Ansa

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 gennaio 2019 12:38 | Ultimo aggiornamento: 22 gennaio 2019 12:38
torino proiettili

Torino, buste con proiettili al Prefetto, all’ex senatore Pd Esposito, a LaPresse e all’Ansa

TORINO – Quattro buste contenenti alcuni proiettili sono state sequestrate dalla Digos della Questura di Torino al centro di smistamento delle Poste di via Reiss Romoli. Erano indirizzate al prefetto di Torino, all’ex senatore Stefano Esposito e alle agenzie di stampa ANSA e LaPresse. Secondo quanto appreso, le buste contenevano anche alcune minacce all’indirizzo dell’ex senatore Pd per le sue posizioni a favore della Tav.

Solidarietà ai destinatari delle buste viene espressa dal Pd del capoluogo piemontese: “Quanto è accaduto è raccapricciante ed è da condannare fermamente – si legge in una nota del partito -. Auguriamo che gli investigatori facciano luce quanto prima sull’accaduto individuando i responsabili, autori di un gesto così vile”.

“Un grande abbraccio a Stefano Esposito, uomo deciso e coraggioso, che non si ferma certo per le minacce di gente balorda”. Lo scrive su Twitter il capogruppo del Pd a Palazzo Madama Andrea Marcucci.