Torino: carabiniere prende 80 euro da portafoglio smarrito, Tar: "Non va espulso"

Pubblicato il 16 Giugno 2012 11:55 | Ultimo aggiornamento: 16 Giugno 2012 11:55

TORINO – Un carabiniere ha preso ottanta euro contenuti in un portafogli smarrito, ma per il Tar del Piemonte non deve essere espulso dall'Arma: bisogna tenere conto della giovane età, dell'inesperienza e dei precedenti di carriera. Per questo i giudici amministrativi hanno annullato il provvedimento disciplinare. Il militare, in ferma volontaria, era in servizio a Collegno (Torino). Il portafogli era stato portato da un cittadino perche' venisse consegnato alla proprietaria.