Torino di Sangro (Chieti): uccide la moglie in strada a colpi di pietra

di redazione Blitz
Pubblicato il 29 Novembre 2019 12:57 | Ultimo aggiornamento: 29 Novembre 2019 13:20
auto carabinieri ansa

Un’auto dei Carabinieri, foto Ansa

TORINO DI SANGRO (CHIETI) – Omicidio a Torino di Sangro la mattina di oggi, venerdì 29 novembre. Un uomo, al cumine di una lite in strada, ha ucciso la moglie prendendola a pugni e a colpi di pietra abbandonando poi il cadavere in una piccola scarpata. L’omicidio è avvenuto in contrada Montesecco.

L’uomo soffre di disturbi psichici ed è stato fermato dai Carabinieri. Dopo aver ucciso la moglie è andato in casa ed ha chiamato il 118. A quel punto sono stati allertati i Carabinieri, che lo hanno bloccato nella sua abitazione ancora sporco di sangue.

La vittima di questo ennessimo femminicidio aveva 65 anni. Il suo assassino, tre anni di più.  Sul posto i Carabinieri della Compagnia di Ortona (Chieti) coordinati dal maggiore Roberto Ragucci. L’indagine è coordinata dalla Procura di Vasto (Chieti).

L’omicidio è avvenuto su via Monte. Sul posto si è recato anche il sindaco del paese da circa 3mila abitanti, Nino Di Fonso, e i sanitari del 118.

Fonte: Ansa, valdisangro.zonalocale.il, Il Centro