Torino, dipendente trovato morto negli uffici del Comune: ferita alla testa

di redazione Blitz
Pubblicato il 8 settembre 2014 11:16 | Ultimo aggiornamento: 8 settembre 2014 11:17
Torino, dipendente trovato morto negli uffici del Comune: ferita alla testa

Torino, dipendente trovato morto negli uffici del Comune: ferita alla testa

TORINO – Un dipendente trovato cadavere negli uffici comunali di Torino. Una profonda ferita alla testa e un mistero: come è morto? E’ stato ucciso? L’uomo, di 48 anni, è stato trovato morto nel cortile dell’ex tribunale, che oggi ospita alcuni assessorati del Comune.

Si tratta di un dipendente comunale del quale non sono state rese note le generalità. Sul posto, dove si è recato anche il sindaco Piero Fassino, operano il nucleo investigativo dei carabinieri.

A dare l’allarme, poco dopo le 8, sono stati i messi comunali, che hanno notato il cadavere all’apertura degli uffici. La morte risalirebbe a lunedì mattina e, secondo quanto appreso, il corpo presenterebbe una profonda ferita alla testa. I carabinieri hanno raccolto le testimonianze delle persone presenti negli uffici comunali.