Torino, due italiani fermati a Caselle con 218 ovuli in pancia

Pubblicato il 9 Febbraio 2012 14:53 | Ultimo aggiornamento: 9 Febbraio 2012 15:02

TORINO, 09 FEB – Due italiani atterrati con un volo da Madrid all'aeroporto 'Pertini' di Torino Caselle sono stati arrestati dalla Guardia di finanza per traffico internazionale di stupefacenti in quanto avevano ingerito 218 ovuli di hascisc, per un totale di oltre due chili, allo scopo di eludere i controlli antidroga. A smascherarli e' stato il cane antidroga Rassel, che ha subito scoperto l'inganno mostrandosi molto irrequieto in loro presenza. Gli esami radiologici in ospedale hanno poi svelato la presenza di droga.