Torino, finta postina derubava anziani: sgominata banda di rom

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 marzo 2018 8:39 | Ultimo aggiornamento: 30 marzo 2018 8:39
Anziani derubati dalla finta postina: sgominata banda a Torino

Torino, finta postina derubava anziani: sgominata banda

TORINO – Avvicinava gli anziani fingendosi una postina e li fermava proprio vicino all’androne di casa con una scusa per poi derubarli: una banda di rom è stata sgominata a Torino.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela.

La finta postina seguiva la sua vittima, poi al momento di entrare in casa attirava la sua attenzione fingendo di avere un pacco da consegnare e appena gli anziani abbassavano la guardia gli strappava la borsa con la pensione oppure i soldi appena prelevati.

Questo il modus operandi di una banda di malviventi a Torino, che è stata sgominata dai carabinieri con l’accusa di truffa. Tre persone che facevano parte della banda sono state arrestate la mattina del 30 marzo su disposizione della Procura: si tratta di tre rom di etnia sinti che sono stati accusati di aver messo a segno almeno 7 truffe nello scorso autunno.

Secondo le ricostruzioni degli agenti, il gruppo si appostava vicino a banche e uffici postali, dove agganciava le vittime, sempre persone anziane, una delle quali costretta all’uso di una stampella, e le seguivano fino a casa. Prima di passare all’azione annotavano tutto sulle abitudini delle vittime: indirizzi, nomi e persino l’handicap. Poi mettevano a segno il colpo.