Torino: Luigi Musso strangola moglie Rosanna Cavallari e tenta di impiccarsi

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 Marzo 2015 8:36 | Ultimo aggiornamento: 30 Marzo 2015 8:36
Torino: Luigi Musso strangola moglie Rosanna Cavallari e tenta di impiccarsi

Torino: Luigi Musso strangola moglie Rosanna Cavallari e tenta di impiccarsi (foto di repertorio)

TORINO – Luigi Musso ha strangolato la moglie Rosanna Cavallari, di 86 anni, e poi ha tentato di impiccarsi con la stessa corda. E’ accaduto a Torino, in un appartamento di via Lauro Rossi. A dare l’allarme la badante della coppia. L’uomo, anche lui anziano, è stato trasportato in ospedale in gravi condizioni.

Secondo i primi accertamenti, citati dall’Ansa e da La Stampa, a spingere Luigi Musso, 86 anni, ad uccidere la moglie e a tentare il suicidio ci sarebbero motivi di salute. L’anziana donna, strangolata con una corda sul letto di casa, aveva problemi di deambulazione da almeno tre anni. L’uomo, molto noto nel popolare quartiere di Barriera di Milano, l’accudiva “con amore e pazienza – dicono i vicini di casa – ma negli ultimi tempi sembrava stanco e provato”.