Torino, Nicola Gagliardi evade dai domiciliari e accoltella il padre: arrestato

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 Agosto 2014 20:25 | Ultimo aggiornamento: 1 Agosto 2014 20:25
Torino, Nicola Gagliardi evade dai domiciliari e accoltella il padre: arrestato

Torino, Nicola Gagliardi evade dai domiciliari e accoltella il padre: arrestato

TORINO – E’ evaso dagli arresti domiciliari per accoltellare il padre in strada, a San Giorgio Canavese, in provincia di Torino. Nicola Gagliardi, 19 anni, pregiudicato per reati contro il patrimonio, è stato arrestato, dopo un lungo interrogatorio in caserma. Le accuse sono tentato omicidio ed evasione.

Anche il padre Antonio, 46 anni, è pluripregiudicato ed era stato arrestato lo scorso ottobre per estorsione a un imprenditore della zona assieme a Nicodemo Ciccia, esponente della ‘ndrangheta. Le tensioni tra padre e figlio potrebbero essere di natura familiare, ma gli investigatori non escludono che possano essere legate alla criminalità. Il coltello usato dal ragazzo per colpire è stato trovato dai carabinieri poco distante dal luogo dell’aggressione.