Lui le regala un’auto e 28 mila euro, lei annulla le nozze e si tiene tutto. Finiscono in tribunale

di redazione Blitz
Pubblicato il 29 giugno 2018 14:43 | Ultimo aggiornamento: 29 giugno 2018 14:57
Lui le regala un'auto e 28 mila euro, lei annulla le nozze e si tiene tutto. Finiscono in tribunale

Lui le regala un’auto e 28 mila euro, lei annulla le nozze e si tiene tutto. Finiscono in tribunale

TORINO – In principio erano vicini di casa: lui, 76 anni, si è innamorato follemente di lei, 50 anni. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] L’ha corteggiata, riempita di regali costosi e infine le ha chiesto di sposarlo. Tutto sembrava filare per il meglio ma all’altare non ci sono mai arrivati. All’ultimo minuto lei annulla le nozze e si tiene i preziosi doni, tra cui un’automobile nuova di zecca e 28 mila euro. Lui, per ripicca, la trascina in tribunale.

Teatro della singolare storia d’amore è la città di Torino. I due, entrambi residenti nel quartiere Mirafiori, hanno avuto una relazione all’inizio del 2014. Sembravano innamorati ma di punto in bianco la donna ha cambiato idea: non è chiaro se per la differenza di età, ben 26 anni, o per mero opportunismo. Fatto sta che lo ha piantato in asso e il futuro sposo non l’ha presa bene.

 

L’ha portata in tribunale, sostenendo di essere stato raggirato, ma non è riuscito ad ottenere nulla. Stefano Gubernati, avvocato della donna, ha spiegato al Gazzettino: “Inizialmente le è stata mossa l’accusa di circonvenzione di incapace. Poi però si è accertato che l’uomo era perfettamente capace di intendere e di volere”. Così, si è passati all’imputazione per appropriazione indebita, per essersi procurata “l’ingiusto profitto” dei regali dell’ex fidanzato. Ma è stata la stessa Procura, al processo, a chiederne l’assoluzione.