Torino, cadono nel Po dal ponte dei Murazzi: lui salvo, lei trovata morta

Pubblicato il 4 Giugno 2012 23:19 | Ultimo aggiornamento: 5 Giugno 2012 1:49

TORINO, 4 GIU – Lui salvo, lei trovata cadavere: questa è stata la fine della serata di un ragazzo marocchino di 24 anni e una ragazza italiana di 19 anni che sono caduti nel Po in serata dal ponte dei Murazzi, nel centro di Torino, “mentre scherzavano mangiando un panino”, secondo quanto riferisce l’Ansa.

Il giovane è stato salvato dai Vigili del fuoco. E’ stato invece ripescato nelle acque del Po, nel centro di Torino, il cadavere della ragazza. Si tratta di Jasmine D., italiana di 19 anni di origine marocchina, residente in provincia di Piacenza. Secondo un primo esame medico legale è morta annegata.

Secondo il racconto che un testimone ha fatto alla polizia, la ragazza è caduta nel tentativo di afferrare la borsetta che le era scivolata; il ragazzo ha cercato di trattenerla, cadendo a sua volta. I due erano colleghi in un ristorante di San Damiano d’Asti (Asti) e avevano deciso di passare insieme nel capoluogo piemontese il loro giorno di riposo dal lavoro.