Torino: rapinatore ferito dopo conflitto a fuoco con polizia, è grave

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 settembre 2014 22:05 | Ultimo aggiornamento: 29 settembre 2014 22:45
Torino: rapinatore ferito dopo conflitto a fuoco con polizia, è grave

Torino: rapinatore ferito dopo conflitto a fuoco con polizia, è grave

TORINO  – Un rapinatore è rimasto ferito in modo grave in un conflitto a fuoco con la polizia durante un assalto a un distributore di carburanti alla periferia sud-occidentale di Torino. La sparatoria è avvenuta nella serata di lunedì 29 settembre.

L’uomo, che era seguito dagli agenti perché autore di rapine simili commesse in precedenza, era entrato nell’area servizio a bordo di una moto. Visti gli agenti, ha estratto una pistola, ma è stato ferito prima che potesse far fuoco. E’ stato trasportato all’ospedale Molinette.

Un primo controllo ha mostrato che l’uomo aveva dodici colpi in canna. Si tratta di un italiano di 35 anni, che è stato trasferito dall’ospedale Molinette al Cto in quanto i chirurghi vascolari non hanno ravvisato alcun danno a livello circolatorio. Gli è  stata invece riscontrata la frattura di un femore per cui ha dovuto essere operato.