Torino: sfreccia col rosso, a fari spenti, senza cinture, al telefono e non assicurato. Record di multe

di redazione Blitz
Pubblicato il 26 luglio 2018 11:57 | Ultimo aggiornamento: 26 luglio 2018 11:57
Torino: sfreccia col rosso, a fari spenti, senza cinture, al telefono e non assicurato. Record di multe

Torino: sfreccia col rosso, a fari spenti, senza cinture, al telefono e non assicurato. Record di multe

TORINO – In pochi minuti è riuscito a infrangere quasi tutto il codice della strada. Poi, non pago, si è fatto inseguire e una volta fermato gli agenti hanno scoperto che non era neppure assicurato. Totale: 6 mila euro di multa e rischia l’azzeramento dei punti sulla patente. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,-Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play]

E’ quanto avvenuto mercoledì notte a Torino. Alla guida dell’auto spericolata c’era un giovane italiano di 29 anni. L’uomo è stato visto sfrecciare in corso Vercelli, periferia nord della città, intorno alle 2.30 di notte.

La lista dei verbali di infrazione è da record: è passato col rosso (200 euro e 6 punti patente), viaggiava a fari spenti (335 euro), senza cinture (323 euro e 5 punti) e parlava al cellulare (646 euro e 5 punti). Senza considerare l’inseguimento e  l’auto non assicurata: almeno altri 3170 euro di multa e immediato sequestro del veicolo.