Torino: regala panna gratis, multato. Finanza smentisce: “Non aveva fatto lo scontrino”

di redazione Blitz
Pubblicato il 2 giugno 2018 15:28 | Ultimo aggiornamento: 2 giugno 2018 15:28
Torino: regala panna gratis, multato. Finanza smentisce: "Non aveva fatto lo scontrino"

Torino: regala panna gratis, multato. Finanza smentisce: “Non aveva fatto lo scontrino” (foto Ansa)

TORINO – Cinquecento euro di multa per 50 centesimi di panna. Ha fatto il giro del web la storia del gelataio  [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] di Torino finito nel mirino della Guardia di finanza per quello che aveva descritto come “un gesto carino“.

Paladino delle battaglie contro la burocrazia per il popolo di internet ed anche per Blitz Quotidiano che nel raccontare la vicenda aveva parlato di “scene di follia fiscale”, in realtà l’artigiano Christian Ciacci non l’avrebbe raccontata tutta giusta: le Fiamme gialle, dopo il clamore suscitato dalla notizia, raccontano come sono andati i fatti.

Intervenuti nella gelateria di corso Belgio per un controllo, i militari hanno accertato che due clienti non erano in grado di esibire lo scontrino, 4,50 euro per due gelati, di cui uno con panna. Nel tentativo di giustificarsi, il gelataio – sempre secondo la Guardia di finanza – ha esibito uno scontrino di 4 euro, relativo però a un’altra vendita, come confermato anche dall’orario di emissione. “Ho emesso uno scontrino di 4 euro per un cliente e poi gli ho offerto la panna”, ribadisce il gelataio, che si dice comunque pronto a pagare la multa.

 

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other