Torino, accusato di aver venduto una bambina agli amici: condannato a 10 anni

Pubblicato il 14 Gennaio 2013 16:27 | Ultimo aggiornamento: 14 Gennaio 2013 16:29

Torino, accusato di aver venduto una bambina agli amici: condannato a 10 anni

TORINO – Ha ‘venduto’ una bambina di 13 anni a un gruppo di amici perché la iniziassero al sesso: con questa accusa è stato condannato a dieci anni di carcere un ex maestro di musica, il cinquantanovenne Roberto Bertazzoni.

La sentenza è del tribunale di Torino. La ragazzina era la figlia di una donna con cui, all’epoca del fatto, nell’autunno del 2011, Bertazzoni aveva una relazione.

Bertazzoni è stato giudicato con rito abbreviato, il giudice ha accolto la richiesta del pubblico ministero. Attualmente il maestro di musica si trova in carcere con una condanna per presunti abusi compiuti su quattro allieve.