Torino, striscione anarchici a sede Pdl: “Via i fascisti dai quartieri”

Pubblicato il 26 Aprile 2011 9:02 | Ultimo aggiornamento: 26 Aprile 2011 9:09

TORINO – Uno striscione con la scritta “Case per tutti. Via i fascisti dai quartieri” è stato appeso davanti alla nuova sede che il Pdl ha aperto all’angolo tra via Montanaro e corso Giulio Cesare, in Barriera di Milano a Torino. Rivendicano il gesto gli anarchici.

“ll Pdl – spiega il Fai – raccolgono firme perché le case popolari siano assegnate solo agli italiani. Nelle periferie la crisi morde le vite di tutti, italiani ed immigrati, mentre i profitti dei padroni che lucrano sulle nostre vite crescono. I fascisti, la destra amica dei padroni, vorrebbero la guerra tra poveri”. “Nella nostra città – calcolano gli anarchici – nel 2010 ci sono state 3.500 richieste di sfratto. Se si calcolano tre persone per casa si arriva a ben 10mila persone senza tetto. La maggior parte degli sfratti, il 91%, è dovuta a morosità”.