Torre Annunziata, prof si sente male a casa da sola. Salvata dagli studenti preoccupati

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 maggio 2018 12:29 | Ultimo aggiornamento: 14 maggio 2018 12:29
Torre Annunziata, prof si sente male a casa da sola. Salvata dagli studenti preoccupati

Torre Annunziata, prof si sente male a casa da sola. Salvata dagli studenti preoccupati

TORRE ANNUNZIATA (NAPOLI) – La loro insegnante non si presenta a scuola a fare lezione. Gli studenti si preoccupano, vanno a trovarla a casa e la scoprono agonizzante. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui, Ladyblitz – Apps on Google Play]  E’ merito proprio di questi studenti dell’istituto Cesaro di Torre Annunziata (Napoli) se la loro docente di 50 anni è stata ricoverata in ospedale.

Tra l’insegnante, disabile per problemi motori, e i suoi allievi c’è un legame speciale. Per questo la sua assenza senza preavviso aveva impensierito i ragazzi, che hanno deciso di andare a casa sua, a Vico Equense, in costiera sorrentina. E quando lei non ha risposto al citofono hanno chiamato i carabinieri.

Come riferisce il quotidiano Metropolis, 

Era a casa, dopo una giornata passata a scuola, quando prima di cena ha accusato un malore ed è caduta. Poi l’inferno. Ferma, sul pavimento di casa, per quasi 48 ore. Non è più riuscita ad alzarsi da terra. Le sue gambe le hanno impedito di muoversi. Ha provato a trascinare il suo corpo, intanto diventato un macigno. Tentativo inutile. In lacrime, ha provato a urlare ma nessuno l’ha sentita. Così, la sua casa è diventata una gabbia. Per fortuna, però, i suoi alunni si sono insospettiti dell’inusuale assenza a scuola e l’hanno salvata.