Torre Bianca (Foggia), bimbo di due anni aggredito dal rottweiler del nonno: è grave

Pubblicato il 6 agosto 2010 12:59 | Ultimo aggiornamento: 6 agosto 2010 17:13

carabinieriUn bambino di 2 anni è stato aggredito e ferito gravemente dal rottweiler del nonno in una campagna in località Torre Bianca, alla periferia di Foggia. Secondo quanto accertato dalla polizia municipale, il bambino era con il padre quando, per motivi inspiegabili, è stato aggredito dal cane del nonno che lo ha morso in varie parti del corpo.

Immediatamente trasferito presso gli Ospedali riuniti di Foggia, il piccolo Pasquale è stato ricoverato nel reparto di Rianimazione dopo aver subito un intervento chirurgico. Gravemente ferito alla gola, torace e braccia,a preoccupare maggiormente è la ferita alla gola che ha provocato una grave emorragia.

Il papà del bambino aveva raccontato alla polizia che ad aggredire il piccolo di due anni erano stati tre cani randagi ma gli agenti hanno poi accertato che il cane che ha aggredito il bimbo è il rottweiler del nonno.