Torre del Greco, studente denuncia: “Colpito al volto da prof perché usavo il cellulare”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 Gennaio 2020 15:25 | Ultimo aggiornamento: 25 Gennaio 2020 15:25
Torre del Greco, studente denuncia: "Colpito al volto da prof perché usavo il cellulare"

Torre del Greco, studente denuncia: “Colpito al volto da prof perché usavo il cellulare” (nella foto ANSA una classe vuota)

NAPOLI – Il prof gli mette una nota, lo caccia dalla classe “e poi mi ha colpito al volto”. Questa la denuncia di uno studente di 16 anni dell’istituto professionale “Cristoforo Colombo” di Torre del Greco (Napoli). La vicenda, di cui oggi 25 gennaio scrive Il Mattino, secondo quanto dice la dirigente dell’Istituto, Lucia Cimino, sarà affrontata la prossima settimana in un consiglio d’Istituto. “Per il momento – ha detto la dirigente – posso soltanto dire che a stretto giro prenderemo provvedimenti nei confronti del professore: la settimana prossima convocheremo il consiglio d’istituto per valutare eventuali provvedimenti nei confronti del ragazzo”.

Secondo quanto denunciato da quest’ultimo, dopo essersi presentato in ospedale con una ferita al labbro, tutto sarebbe iniziato dalla decisione del professore di segnalare sul registro con una nota lo studente perché sorpreso ad utilizzare il cellulare. Successivamente prima il professore, giunto quest’anno all’istituto professionale con un contratto a tempo determinato, avrebbe allontanato dalla classe l’alunno, poi questi sarebbe rientrato per controllare cosa avesse scritto sul registro di classe il docente.

Il ‘contatto fisico’ denunciato poi dal ragazzo sarebbe avvenuto nei corridoi, con il professore che avrebbe colpito al volto il giovane che a sua volta – questa la versione resa ai presenti dall’insegnante – avrebbe spezzato una catenina che portava al collo il docente. Il clima che si respirava questa mattina nell’istituto era di profondo sconforto. Nessuno aveva voglia di parlare di quanto accaduto ieri. (fonte ANSA)