Torre di Mosto (Venezia): con la balestra prova ad ammazzare la moglie, prima di suicidarsi. Lei è gravissima

Crede morta la moglie - l'aveva colpita con una balestra - quindi si suicida. Delitto familiare a Torre di Mosto (Venezia)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 Agosto 2022 - 17:46
torre di mosto balestra moglie

Torre di mosto: tentato uxoricidio con una balestra (Ansa)

Torre di Mosto (Venezia): con la balestra prova ad ammazzare la moglie. Un uomo residente a Torre di Mosto (Venezia) ha tentato di uccidere l’ex moglie utilizzando una balestra, poi si è tolto la vita nel garage della propria abitazione.

Torre di Mosto (Venezia): con la balestra prova ad ammazzare la moglie

L’allarme è stato lanciato nel primo pomeriggio di oggi. Secondo una prima ricostruzione delle forze dell’ordine, l’uomo, una ex guardia giurata di 66 anni, avrebbe colpito la donna mentre si trovava all’interno della sua automobile nel centro cittadino, con una balestra regolarmente detenuta. L’aspettava al ritorno dal lavoro. Entrambi erano originari di Bari, si erano trasferiti qui nel 2003.

Convinto di averla uccisa, si sarebbe diretto quindi verso casa, e avrebbe usato la stessa arma da lancio per uccidersi. La donna, soccorsa dal Suem, versa in condizioni gravi. Indagini dei carabinieri.

La coppia lascia due figli di 26 e 29 anni.