Torrenova, picchia il cane con una zappa e tenta di seppellirlo ancora vivo: 85enne denunciato

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 Giugno 2020 20:32 | Ultimo aggiornamento: 9 Giugno 2020 20:32
Torrenova, picchia il cane con una zappa e tenta di seppellirlo ancora vivo: 85enne denunciato

Torrenova, picchia il cane con una zappa e tenta di seppellirlo ancora vivo: 85enne denunciato

ROMA – I carabinieri di Sant’Agata di Militello, Messina, hanno denunciato un 85enne di Torrenova che aveva ridotto in fin di vita un cane.

Le indagini dei carabinieri sono partite grazie a diverse segnalazioni dell’accaduto sui social network. 

Alcuni cittadini avevano anche denunciato i maltrattamenti.

I militari, scrive un quotidiano locale, hanno accertato che il cane era stato brutalmente picchiato con una zappa e seppellito ancora agonizzante.

Il cane di razza meticcia, ancora vivo ma in fin di vita, si è salvato grazie all’intervento di alcuni cittadini che hanno allertato i servizi veterinari, intervenuti sul posto per prestare cure all’animale.

I carabinieri sono risaliti all’identità dell’anziano proprietario del cane ed hanno accertato che l’uomo aveva percosso l’animale per futili motivi, rinvenendo e sequestrando la zappa con cui dapprima l’aveva colpito e poi seppellito.

Il sindaco della cittadina Salvatore Castrovinci, nel condannare l’episodio, ha presentato una denuncia contro ignoti e i carabinieri nel giro di poche ore hanno identificato l’autore che ha commesso questa atroce azione.

Per l’anziano è scattata la denuncia per il reato di maltrattamento di animali.

Il cane ha ricevuto le cure e poi è stato affidato in custodia ad una associazione di Torrenova che si occupa di animali abbandonati e maltrattati. (fonte AGI)