Torta alla marijuana e malori all’addio al celibato: arrestato lo sposo

Pubblicato il 20 Aprile 2013 - 15:51 OLTRE 6 MESI FA
Torta alla marijuana e malori all'addio al celibato: arrestato lo sposo

Torta alla marijuana e malori all’addio al celibato: arrestato lo sposo

BRESCIA – Una torta alla marijuana per festeggiare l’addio al celibato del loro amico. Questa l’idea di quattro ragazzi di circa 30 anni della provincia di Bergamo per una festa che è finita con malori e l‘arresto dello sposo. E ora che il futuro sposo è in manette, il rischio ora è di rimandare il matrimonio.

La storia si svolge in un locale sul Garda la notte tra il 19 e il 20 aprile. I quattro trentenni dopo aver preparato la drug cake hanno noleggiato, per raggiungere un locale sul Garda per i festeggiamenti, un pulmino su cui sono saliti in 16. Durante il tragitto i 4, tra cui il promesso sposo, hanno deciso di dare il via alla festa offrendo il dolce agli altri, ignari degli ingredienti.

Arrivati nel locale tre di loro si sono sentiti male, al punto da dover chiedere l’intervento del 118 che li hanno trasferiti in ospedale. I titolari del locale hanno immediatamente chiamato i carabinieri che in breve hanno capito cosa fosse accaduto. La festa per i 4 ‘pasticceri’, compreso il festeggiato, è finita nella camera di sicurezza della stazione dei carabinieri di Lonato del Garda.