Totò Riina ricoverato in ospedale “in gravi condizioni”

di redazione Blitz
Pubblicato il 15 Dicembre 2015 15:08 | Ultimo aggiornamento: 15 Dicembre 2015 15:08
Totò Riina ricoverato in ospedale "in gravi condizioni"

Totò Riina

PARMA – E’ stato ricoverato in gravi condizioni all’ospedale di Parma Totò Riina, il boss di Corleone arrestato nel 1993. La notizia è stata diffusa dal suo avvocato, Luca Cianferoni. Riina dovrebbe deporre al processo “Borsellino quater” il 17 dicembre prossimo. Già in passato era stato ricoverato: lo scorso febbraio era finito all’ospedale Maggiore di Parma. Da tempo i suoi avvocati chiedono al tribunale di Sorveglianza di valutare un’alternativa al carcere duro.

Il boss di Cosa Nostra venne arrestato nel 1993 dopo anni di latitanza e detenuto in regime di 41 bis nell’istitituto penitenziario di Parma dall’aprile 2013.

Lo scorso giugno la Corte di Cassazione ha confermato l’assoluzione di Totò Riina nell’ambito del processo per l’omicidio del cronista dell’Ora Mauro De Mauro. La suprema Corte rigettò il ricorso della Procura di Palermo contro l’assoluzione di Riina.

Con questa decisione i supremi giudici hanno reso definitivo il verdetto con il quale la Corte di Assise di Palermo il 27 gennaio 2014 ha assolto Riina con formula “per non aver commesso il Fatto”.

De Mauro è scomparso il 16 settembre 1970 e il suo corpo non è mai stato ritrovato. Per Riina, che deve scontare diversi ergastoli, si è trattato della seconda assoluzione in pochi mesi: il 14 aprile infatti, è stato assolto dall’accusa di essere il mandante della strage del rapido 904 che causò 16 vittime.