C’è traffico: bimba nasce in auto nel centro di Milano

Pubblicato il 16 maggio 2010 13:20 | Ultimo aggiornamento: 16 maggio 2010 13:21

Un po’ per il traffico del sabato pomeriggio, un po’ forse per la voglia di conoscere la sua mamma, una bimba ieri sera è nata per strada, nel pieno centro di Milano, in via Marghera 29, dove i suoi genitori hanno capito che non ce l’avrebbero mai fatta ad arrivare in tempo all’ospedale San Carlo, dove sarebbe dovuto avvenire il parto.

Erano le 19.05 quando il papà, quasi in panico, ha chiamato il 118 per chiedere assistenza, ma i sanitari non sono riusciti ad arrivare in tempo. La donna, una trentenne originaria del Congo, come il marito, aveva già dato alla luce da sola la sua bimba, bella e in perfetta salute.

Quando sono arrivati medici e infermieri, che erano rimasti in contatto telefonico costante con il padre, mamma e figlia erano sdraiate sul sedile della loro Alfa, ancora unite dal cordone ombelicale. Una volta tagliato il funicolo e aiutata la puerpera nel secondamento, mamma e figlia sono state portate all’ospedale Buzzi, dove sono state trovate in perfetta salute.