Cronaca Italia

Traffico di rifiuti tossici, 14 arresti in tutt’Italia

Il Nucleo operativo ecologico dei carabinieri ha arrestato 14 persone in tutta Italia per concorso in traffico illegale di rifiuti speciali e tossici e falso. Il blitz dei militari, coordinati dal capitano Ultimo Sergio Di Caprio è scattato in sette regioni: Lazio, Campania, Marche, Umbria, Toscana, Puglia e Abruzzo.

Quattro gli arresti nel Lazio, tre a Frosinone e una a Viterbo. Sotto accusa per la destinazione illegale dei rifiuti, secondo quanto si apprende, è la discarica del comune di Rocca Secca a Cerreto in provincia di Frosinone alla quale i militari potrebbero già oggi mettere i sigilli.

A coordinare le indagini la Procura di Santa Maria Capua Vetere con il pm Guarriello e il gip Baldassarre.

To Top