Tragedie in montagna: morto snowboarder. In fin di vita sciatore travolto da valanga

di redazione blitz
Pubblicato il 4 marzo 2018 16:47 | Ultimo aggiornamento: 4 marzo 2018 20:40
Tragedie in montagna: morto snowboard. Sciatore travolto da valanga è in fin di vita

Foto Ansa

TORINO – Uno snowboarder è morto in un incidente avvenuto sulle Alpi Lepontine piemontesi, nel Vco. L’uomo è precipitato da un salto di roccia durante una discesa in fuoripista in località San Domenico di Varzo. Il corpo è stato recuperato da una eliambulanza del servizio 118 di base a Borgosesia.

La vittima è un 27 enne di Buccinasco (Milano). L’incidente mortale sulle nevi di San Domenico, stazione sciistica dell’Ossola al confine con la Svizzera. Il giovane è finito fuori pista durante una discesa con lo snowboard sotto gli occhi di un amico che era con lui. Inutili i soccorsi.

E nella valle di Gressoney, in Valle D’Aosta, uno scialpinista valdostano di 32 anni è stato travolto da una valanga. La slavina si è staccata sotto il col Ranzola, a 2.000 metri di quota. Lo scialpinista è rimasto semisepolto, con solo la testa e un braccio fuori dalla neve. Alla scena hanno assistito altre persone che si trovavano nella zona e che hanno dato l’allarme. Sul posto è giunto l’elicottero del Soccorso alpino valdostano. Lo scialpinista è stato estratto dalla valanga e condotto all’ospedale di Aosta; le sue condizioni non sono gravi.