Piombino. Traghetto urta banchina, nessun ferito tra i 236 passeggeri

Pubblicato il 6 ottobre 2012 20:35 | Ultimo aggiornamento: 6 ottobre 2012 21:04

PIOMBINO –  I 236 passeggeri del traghetto Toremar non si sono accorti dell’impatto, ma uno squarcio di un metro dimostra che è avvenuto. Il traghetto ha sbattuto violentemente contro la banchina del porto di Piombino, Livorno, nel pomeriggio del 6 ottobre. Tra i passeggeri non sono stati registrati feriti.

Il punto di impatto è stato tra il parabordo della banchina ed il traghetto: la parte metallica del supporto del parabordo ha tranciato la fiancata della nave per circa un metro. Tra i passeggeri a bordo, secondo quanto si è appreso, nessuno si sarebbe accorto di alcunché e le operazioni di sbarco si sono concluse normalmente. L’incidente, verificatosi a metà del pomeriggio ha interessato la nave Oglasa della Toremar che proveniva da Porto Ferraio all’Isola d’Elba.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other