Trapani, esplode bombola a gas. Anziano muore sotto le macerie

Pubblicato il 3 Febbraio 2013 - 17:05| Aggiornato il 25 Maggio 2022

CASTELVETRANO (TRAPANI) – Salvatore Tumminello, 84 anni, di Castelvetrano (Trapani), è morto sotto le macerie della sua casa sventrata dall’esplosione della bombola della stufa a gas. La deflagrazione si è avvertita a centinaia di metri di distanza. Le case vicine sono state danneggiate e gli abitanti sono scesi in strada. Non ci sono feriti.

Sul luogo del crollo sono accorse due squadre di Vigili del fuoco, che stanno effettuando sopralluoghi per verificare la stabilità delle abitazioni adiacenti.

L’anziana vittima, al momento dell’esplosione, si trovava al primo piano della sua abitazione. Viveva da solo e ogni tanto aiutava qualche venditore ambulante di frutta e verdura. La palazzina venutà giù era a un piano. Per il forte scoppio la porta blindata è stata divelta e scaraventata lungo la strada. I vetri delle case vicine sono andati in pezzi.