Trapani, sassi contro banda musicale: feriti anche 2 bambini

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 dicembre 2018 12:07 | Ultimo aggiornamento: 22 dicembre 2018 12:07
Trapani, sassi contro banda musicale Città di Trapani: feriti anche 2 bambini

Trapani, sassi contro banda musicale: feriti anche 2 bambini (foto Facebook)

TRAPANI – Sassi contro la banda musicale: un uomo e due bambini sono rimasti feriti, in maniera non grave, a Trapani, per il lancio di sassi contro la banda Città di Trapani che si stava esibendo nel rione Fontanelle Sud.

“Non esistono motivazioni che possano giustificare un simile atto di vergognosa violenza”, ha commentato il sindaco Giacomo Tranchida. “Non si può restare inermi dinnanzi ad un atto così vile, barbaro e vigliacco – ha aggiunto – una vera e propria follia che ha portato al ferimento di due bambini ed un adulto. Oltre a dare a quest’ultimi la solidarietà da parte dell’Amministrazione Comunale, garantisco che faremo la nostra parte, collaborando con le istituzioni preposte che accerteranno la responsabilità dei colpevoli, certi – ha concluso Tranchida – dell’onestà e della correttezza della maggior parte dei cittadini che abitano il quartiere”.

Giovanni De Santis, consigliere delegato dell’Ente Luglio Musicale di Trapani, ha detto: “La vile aggressione subita stasera a Fontanelle Milo dalla Banda Città di Trapani che suonava sul bus multipiano dell’ATM per allietare il quartiere, non mette in discussione il rispetto e l’attenzione che la città deve alle tante persone perbene che vivono in quella zona. Anche loro sono vittime degli infami vigliacchi che stasera hanno scagliato pietre su una banda musicale indifesa, ferendo due bambini e un adulto. Andremo avanti con la forza della cultura e della musica, che non teme la debolezza di un pugno di bulli convinti di potere sottomettere un intero quartiere abitato in maggioranza da persone oneste e pacifiche”.

5 x 1000