Tre diportisti dispersi nel Golfo di Napoli: due ritrovati vivi su zattera salvataggio

Pubblicato il 14 luglio 2017 22:41 | Ultimo aggiornamento: 14 luglio 2017 22:41
Tre diportisti dispersi nel Golfo di Napoli: due ritrovati vivi su zattera salvataggio

Tre diportisti dispersi nel Golfo di Napoli: due ritrovati vivi su zattera salvataggio

NAPOLI – Sono stati tratti in salvo due dei tre uomini dispersi da mercoledì 13 luglio in mare nel golfo di Napoli. I due – Danilo Piscopo, 28 anni, e Vincenzo Solano di 72 – secondo le prime notizie erano aggrappati a un salvagente. Ancora nessuna traccia del terzo uomo a bordo, di cui non si conoscono le generalità: si tratta del proprietario del natante su cui i tre erano usciti a pesca.

Il salvataggio sarebbe avvenuto al largo di Capri. Il recupero dei due è avvenuto da parte della motovedetta 858 della Guardia Costiera di Capri, a circa 21 miglia a sud di Sorrento. I due sono stati individuati dai mezzi aerei della Polizia di Stato: sono stremati, ma in buone condizioni di salute. Continuano senza sosta le ricerche del più anziano dei tre, il quale risulta ancora disperso.

I tre erano partiti da Nisida la mattina di mercoledì  per una battuta di pesca ed avevano avuto l’ultimo contatto telefonico alle 17:30 con i familiari, i quali, allarmati, avevano segnalato la loro scomparsa in serata. Sono state allertate le unità navali di tutte le Capitanerie competenti nei Golfi di Napoli e Salerno, nonché i mezzi dei Vigili del Fuoco ed i mezzi aerei della Polizia di Stato e dell’Aeronautica Militare. Le operazioni sono coordinate dalla Sala Operativa della Guardia Costiera di Napoli.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other