Caos treni, ministro Graziano Delrio scarica tutto su Fs: “Si sono sopravvalutati”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 marzo 2018 9:15 | Ultimo aggiornamento: 1 marzo 2018 9:24
Maltempo e caos treni, il ministro Delrio accusa Fs

Caos treni, ministro Graziano Delrio: “Fs hanno sopravvalutato loro capacità, ma l’ad resta”

ROMA – “C’è stato sicuramente un errore e le ferrovie si sono scusate hanno sopravvalutato la loro capacità”. Lo ha detto il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Delrio intervistato da Massimo Giannini a Circo Massimo.

“Certo – ha precisato Delrio – era più facile fare come ha fatto la Città (Roma ndr): chiudere la città era più semplice, lo dico da ex sindaco, ma così non si risolvono i problemi. Le Fs hanno voluto far partire tutti i treni e questo è stato un errore”, ma comunque “le Fs italiane sono tra le più efficienti d’Europa”.

“Assolutamente”. Così il ministro ha risposto alla sollecitazione di Giannini che gli chiedeva se riconfermava la sua fiducia all’Ad di Ferrovie Renato Mazzoncini dopo quanto accaduto nei giorni scorsi in seguito all’emergenza neve.

Salvini: “Se treni fermi per 6 cm neve, manager via”. “Il problema è della gestione dei binari da RFI al livello centrale, e quella è gestita male. Se i treni si fermano per sei centimetri di neve, quel manager cambia mestiere”. Lo ha detto Matteo Salvini della Lega a Radio 24 riferendosi ai disagi nel settore ferroviario per il maltempo”. “Se sbagli io ti licenzio”, sottolinea il leader della Lega riferendosi al management del settore ferroviario in Italia.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other