Treni. Aumento del 50% sui biglietti in vista?

Pubblicato il 7 Febbraio 2011 12:29 | Ultimo aggiornamento: 8 Febbraio 2011 16:34

ROMA – Un aumento del 50% del prezzo dei biglietti dei treni italiani consentirebbe a Fs-Trenitalia di offrire ”un servizio migliore di quello tedesco”. Ne sarebbe convinto l’amministratore delegato del gruppo Mauro Moretti, che ha partecipato alla Mobility Conference, in corso nella sede di Assolombarda a Milano secondo una notizia diffusa dall’agenzia Ansa e poi smentita da una nota di Fs.

”In Gran Bretagna – avrebbe spiegato Moretti – i ricavi per passeggero chilometro sono 400 considerati 100 i ricavi italiani, in Francia sono 250 e in Germania 220”. ”Se dobbiamo andare avanti con 100 – ha concluso – non ce la faremo mai, se invece avessimo 150, potremmo fare un servizio migliore di quello tedesco”.