Treno bloccato sulla linea Firenze-Roma: 180 stremati sotto il sole rovente. Interviene la Protezione civile

di redazione Blitz
Pubblicato il 13 luglio 2018 21:24 | Ultimo aggiornamento: 13 luglio 2018 21:24
Treno bloccato sulla linea Firenze-Roma: 180 stremati sotto il sole rovente. Interviene la Protezione civile

Treno bloccato sulla linea Firenze-Roma: 180 stremati sotto il sole rovente. Interviene la Protezione civile

FIRENZE – Un treno è rimasto bloccato sulla linea Firenze-Roma, all’altezza di Castiglion Fiorentino, provincia di Arezzo. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] L’incubo per i 180 passeggeri a bordo è cominciato nel primo pomeriggio di venerdì 13 luglio: sono rimasti intrappolati nel convoglio rovente fermo sotto il sole in aperta campagna. Sull’intero tratto ferroviario sono stati registrati ritardi.

Per liberare i passeggeri sono intervenuti gli uomini della Protezione Civile di Castiglion Fiorentino che insieme alle forze dell’ordine hanno provveduto ad aprire il treno dal lato dei campi per far scendere le persone dal porte caldo.

Sono state distribuite bottiglie d’acqua mentre il 118 ha provveduto a verificare le condizioni di salute delle persone. Sul treno viaggiavano anche Ilaria Bidini, cavaliere del lavoro e paladina della lotta al bullismo, e l’attore Saverio Tommasi. I due erano stati questa mattina ospiti della trasmissione tv di Rai 1 “Quelle brave ragazze”, in cui la Baldini ha parlato del suo impegno per il contrasto al fenomeno del cyberbullismo.

Stando ai primi riscontri, il convoglio si sarebbe fermato a causa di un guasto elettrico. Sul posto le Ferrovie hanno inviato un secondo locomotore per trainare il treno nella più vicina stazione. Al termine dell’operazione ai passeggeri è stata fornita ulteriore assistenza: sono state distribuite altre bottiglie d’acqua prima di far partire il treno per la stazione di Arezzo.

Trenitalia fa inoltre sapere che quando il treno è rimasto bloccato sono intervenuti anche i vigili del fuoco che hanno aiutato in particolare due passeggeri disabili L’operazione di soccorso si è resa necessaria a causa del gran caldo: una passeggera nello scendere si è ferita slogandosi una caviglia. La donna è stata fasciata ed è potuta risalire sul treno.

Trenitalia ha annunciato che tutti i viaggiatori saranno integralmente rimborsati del costo del biglietto.