Treno Frecciarossa Roma-Napoli, ritardo di 130′. Passeggeri inferociti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 gennaio 2014 12:24 | Ultimo aggiornamento: 17 gennaio 2014 12:25
Treno Frecciarossa Roma-Napoli, ritardo di 130'. Passeggeri inferociti

Un treno Frecciarossa (LaPresse)

ROMA – Un treno partito da Roma-Termini alle 7:35 e diretto a Napoli con arrivo previsto alle 8:45, si è fermato poco dopo la partenza nei pressi di Frosinone, scatenando la rabbia dei passeggeri, che successivamente sono stati portati ad Anagni per essere trasferiti su un altro Frecciarossa.

A quanto riferito dai passeggeri, “dopo poco la partenza il treno si è fermato vicino Frosinone. Siamo rimasti fermi per circa mezz’ora fin quando ci è stato comunicato che a causa di problemi tecnici non era possibile proseguire la corsa e che quindi ci avrebbero portato ad Agnani dove sarebbe avvenuto il trasbordo su un altro treno, che è ripartito intorno alle 10. Il capotreno ha comunicato che l’arrivo a Napoli è previsto alle 11 circa, con un ritardo di 130 minuti”.

“Ho dovuto annullare tutti i miei appuntamenti di lavoro – riferisce all’Adnkronos una passeggera – a questo punto la mia trasferta è inutile, avrei preferito tornarmene a Roma”.