Trentino, frana a Baselga di Pine: la Lega chiede il rimborso del 100% dei danni

Pubblicato il 18 agosto 2010 10:59 | Ultimo aggiornamento: 19 agosto 2010 0:50

”Forse Baselga non ha i riflettori mediatici dell’Aquila, ma i cittadini del Pinetano devono comunque essere rispettati. E’ inconcepibile che una ricca Provincia quale il Trentino, abituata spesso a sprecare ingenti risorse economiche in iniziative discutibili, indennizzi la popolazione danneggiata dalla frana di Baselga dello scorso Ferragosto solo in misura ridotta rispetto al valore documentabile e in base al reddito del richiedente”. Ad affermarlo, in una nota, e’ l’onorevole trentino della Lega Nord, Maurizio Fugatti, riferendosi ai danni subiti da alcune abitazioni in seguito ad una frana abbattutasi nella notte tra sabato e domenica su una frazione di Baselga di Pine’.

”Semplicemente scandaloso – prosegue il deputato leghista – e indegno della nostra Autonomia. Come Lega Nord Trentino sara’ nostro compito attuare tutte le azioni possibili affinche’ la Giunta provinciale copra al 100% tutti i danni subiti dalla popolazione interessata dalla frana, a prescindere dal reddito del richiedente. E’ inutile che questa Provincia giri l’Italia nelle zone colpite da calamita’ naturali, come recentemente avvenuto in Abruzzo, se poi non e’ in grado di garantire ai propri cittadini un rimborso adeguato dei danni subiti per calamita’ locali”.