Trento: incidente al Bus de Vela, amputato il braccio a una donna

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 Settembre 2019 16:07 | Ultimo aggiornamento: 12 Settembre 2019 16:07
Trento: incidente nei pressi del Bus de Vela, amputato il braccio a una donna

Nella foto Ansa, i soccorsi dopo un incidente vicino a Trento

ROMA – Un terribile incidente alle porte di Trento ha provocato lunghe code di traffico e ha causato l’amputazione del braccio per una dlele donne coinvolte. L’incidente è avvenuto intorno alle 13.35 di giovedì 12 settembre sulla strada che dal Bus de Vela porta a Trento, dove una Mercedes che scendeva verso la città si è scontrata con un trattore nei pressi dello svincolo che dalla statale porta in Via Brescia.

Due i feriti: quello in condizioni più gravi è stata una donna che, a bordo della Mercedes, è rimasta seriamente ferita a un braccio. In seguito è stata necessaria l’amputazione del braccio per la donna.

Per l’intervento dei sanitari è stato fatto intervenire l’elicottero (visto che la strada era completamente intasata), che però non si è posato e i feriti sono stati trasportati con l’ambulanza al pronto soccorso dell’ospedale Santa Chiara di Trento. La signora è tuttora in gravi condizioni. Inevitabilmente pesanti i disagi alla circolazione da e per la valle dei Laghi.

La statale della Gardesana è stata chiusa in direzione Trento per permettere l’intervento dei mezzi di soccorso. Il traffico è stato deviato attraverso la strada che pasa da Sopramonte, Candriai e Sardagna. La strada è stata riaperta verso le ore 14.45. (Fonte L’Adige).