Trento/ Un aereo precipita vicino al lago di Garda. Il pilota Umberto Venturini e il passeggero Giorgio Bertagnolli perdono la vita

Pubblicato il 5 Luglio 2009 20:20 | Ultimo aggiornamento: 5 Luglio 2009 20:27

La sua passione per il volo è finita bruscamente. Umberto Venturini era alla guida di un aereo, quando ha perso quota ed è precipitato al suolo nel comune di Dro, in Trentino. L’uomo, di 80 anni, era sul velivolo con Giorgio Bertagnolli, 78 anni. Entrambi sono morti sul colpo.

L’aereo era partito dall’aeroporto Caproni di Trento in località Mattarello e avrebbe dovuto compiere un volo turistico sulla zona del Garda. All’altezza del lato settentrionale del lago,  ha continuato la sua rotta sorvolando i boschi del Sasso del Diaol, dove è andato giù in picchiata. Un motociclista si è accorto di quanto stava accadendo ed ha avvisato i soccorsi, ma i due a bordo dell’aereo erano già morti.