Treporti (Venezia), “bebè miracolato”: cade dalla finestra, quasi illeso

di Emiliana Costa*
Pubblicato il 23 Novembre 2010 12:38 | Ultimo aggiornamento: 23 Novembre 2010 12:38

Un bimbo di 18 mesi è caduto dal primo piano di un palazzo ed è rimasto quasi illeso. Il “miracolo” è avvenuto a Treporti, in provincia di Venezia.

Treporti

Era l’ora di pranzo, la mamma e la nonna si trovavano ai fornelli nel loro appartamento in via Saccagnana, a pochi passi dal centro della città. Il piccolo ha quindi potuto agire indisturbato. Secondo le prime ricostruzioni, sembra che il bambino si sia arrampicato su una panca, posta davanti alla finestra che dava sul retro dello stabile. All’improvviso, la donna ha sentito un gran tonfo e si è resa conto che l’anta era aperta. Ha capito subito cosa poteva essere accaduto, pensando a una tragedia. Il figlio aveva appena compiuto un volo di cinque metri, “planando” miracolosamente sul terreno fangoso e ancora bagnato davanti all’orto. Terreno che potrebbe avergli salvato la vita. La mamma si è lanciata giù per le scale, andando a soccorrere il piccolo, mentre la nonna ha chiamato i soccorsi. Sul posto si sono precipitati i volontari della Croce Verde di Cavallino Treporti. Il bambino respirava ed era cosciente, ma i medici hanno chiamato comunque l’elisoccorso che ha trasportato mamma e figlio all’ospedale di Treviso. Il “baby-miracolato” pare sia fuori pericolo e al momento sono escluse lesioni interne.

Sul posto sono arrivati i carabinieri della stazione Cavallino Treporti e della compagnia di San Donà, per effettuare tutti i rilievi e avviare le indigni sulla dinamica dell’incidente.

5 x 1000

*Scuola di Giornalismo Luiss

[gmap]