Trepuzzi (Lecce), un uomo dà un passaggio ad un ragazzo nigeriano e tenta di violentarlo

Pubblicato il 15 Ottobre 2009 19:52 | Ultimo aggiornamento: 15 Ottobre 2009 21:14

A Trepuzzi (Lecce) un uomo ha dato un passaggio ad un nigeriano e lo ha molestato sessualmente tanto da procurargli delle lesioni.

È successo ieri 14 ottobre: il ragazzo, 19 anni, era fermo alla stazione di Squinzano arrabbiato per aver perso il treno: è in questo momento che l’uomo di 62 anni, residente a Trepuzzi, si è offerto di dargli un passaggio. Il ragazzo, illuso di aver trovato un anima buona che lo accompagnasse, si è fidato ed è salito in auto.

Ma l’uomo ha cambiato tragitto ed è andato verso le campagne del paese salentino con l’unico scopo di appartarsi con lui: lo ha iniziato ad accarezzare e a palpeggiare con sempre più violenza, fino a fargli male. Fortunatamente, a questo punto il giovane è riuscito a liberarsi dalla stretta e a fuggire.

Il 62enne a questo punto ha pensato di rivolgersi ai carabinieri per trasformarsi in vittima: giunto dai militari l’uomo di Trepuzzi ha infatti dichiarato di aver subito una rapina dal giovane nigeriano, ma i militari dell’Arma si sono resi conto che la storia non quadrava.

Il ragazzo ha persino riportato dei traumi agli organi genitali: il 62enne è stato arrestato per violenza sessuale e calunnia ai danni del nigeriano.