Treviglio (Bergamo): bevono acqua dal rubinetto, intossicati 8 studenti

Pubblicato il 7 Novembre 2012 14:39 | Ultimo aggiornamento: 7 Novembre 2012 14:40

TREVIGLIO (BERGAMO) – Otto ragazzi hanno accusato sintomi da intossicazione dopo aver bevuto acqua dai rubinetti della scuola. E’ accaduto mercoledì mattina a Treviglio, nella Bassa Bergamasca, al polo tecnico professionale industriale “Righi-Mozzali”.

I ragazzi, tra i 13 e i 14 anni, si sono sentiti male dopo le 10: terminata l’ora di ginnastica, hanno bevuto dai rubinetti degli spogliatoi. Subito dopo uno di loro ha vomitato, mentre gli altri hanno cominciato ad avere dolori allo stomaco.

Sul posto sono arrivati i mezzi del 118, i tecnici dell’Asl, i carabinieri e i tecnici di Cogeide, la società che gestisce l’acquedotto. I ragazzi sono stati visitati sul posto, ma nessuno degli 8 è stato ricoverato in ospedale.

Il ragazzo che ha vomitato è stato riaccompagnato a casa dalla madre. La polizia locale ha effettuato dei prelievi d’acqua dal rubinetto per sottoporla ad analisi..