Trevignano, 15enne muore in casa dopo un attacco d’asma

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 Agosto 2020 15:25 | Ultimo aggiornamento: 27 Agosto 2020 15:25
Trevignano, attacco d'asma improvviso: 15enne muore davanti ai genitori

Trevignano, 15enne muore in casa dopo un attacco d’asma (foto ANSA)

Dramma a Trevignano mercoledì sera. Il 15enne Filippo Monego ha perso la vita a causa di un’improvvisa crisi respiratoria.

Filippo Monego si trovava nella sua casa a Signoressa, frazione del comune di Trevignano (Treviso), con i genitori, quando ha iniziato a respirare a fatica. Un attacco d’asma fatale che non ha lasciato al 15enne alcuna via di scampo.

I genitori hanno chiamato i soccorsi appena hanno capito che il giovane figlio stava sempre peggio. Il personale del Suem 118 ha cercato in tutti i modi di rianimare il ragazzo, tentando per oltre un’ora di farlo tornare a respirare. Un’ora dopo l’arrivo dei soccorsi il medico legale non ha potuto far altro che constatare il decesso del ragazzo.

Filippo, figlio unico, studiava all’Itis Max. Come racconta Treviso Today, soffriva d’asma ma non aveva mai avuto crisi respiratorie paragonabili a quella di ieri sera. Solo poche settimane fa si era sottoposto a una visita di controllo che non aveva dato allarmismi.

La famiglia ha ricevuto questa mattina la visita del sindaco di Trevignano, Ruggero Feltrin: “Oggi è un giorno di lutto per tutta la nostra comunità – commenta il primo cittadino ai nostri microfoni – Il fatto che i genitori di Filippo non abbiano altri figli rende la sua scomparsa una tragedia totale. A nome mio ho espresso la vicinanza di tutta Trevignano alla famiglia”. (fonte TREVISO TODAY)