Treviso, cambia gestore perché Vodafone non ha copertura: smartphone bloccati

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 Dicembre 2014 15:21 | Ultimo aggiornamento: 28 Dicembre 2014 15:21
Treviso, cambia gestore perché Vodafone non ha copertura: smartphone bloccati

Treviso, cambia gestore perché Vodafone non ha copertura: smartphone bloccati

TREVISO – Cambia gestore telefonico perché Vodafone non le dà la copertura della rete dove vive, e si ritrova con i suoi smartphone bloccati. E’ successo ad una imprenditrice di Treviso che, racconta il Gazzettino, dopo aver disdetto l’abbonamento sottoscritto con Vodafone si è trovata “praticamente isolata” da oltre dieci giorni: non può fare o ricevere telefonate, controllare l’email e i dati o usare in qualunque altro modo i suoi due smartphone.  

Scrive il Gazzettino:

“La donna insoddisfatta del servizio, che non le dava la copertura telefonica in diverse zone della Marca, aveva deciso di chiedere la risoluzione per inadempimento del suo contratto telefonico con la Vodafone e di passare ad un altro operatore. Per tutta risposta, l’azienda le ha disabilitato l’iPhone fornito in dotazione con la sottoscrizione dell’abbonamento e che l’utente aveva ormai già pagato per tre quarti, con il versamento delle quote mensili.

Contattata da una società di recupero crediti, delegata dalla compagnia, una decina di giorni fa la signora ha concordato di pagare l’arretrato: ma neppure questo è servito a rimettere in funzione il telefono. Non solo, Vodafone non ha riattivato neppure un precedente modello, conservato dall’imprenditrice, nonostante questo apparecchio fosse stata saldato da tempo e dunque sia a tutti gli effetti di sua proprietà”.