Treviso/ Condannato a cinque anni di carcere un impreditore pedofilo: “Le mie azioni causate dall’alcol”

Pubblicato il 7 Luglio 2009 21:21 | Ultimo aggiornamento: 7 Luglio 2009 21:21

Ha abusato per anni dei figli di amici con cui trascorreva le vacanze al mare o in montagna, durante le ferie estive, in provincia di Treviso, Belluno e Venezia. Con questa accusa un imprenditore trevigiano è stato condannato a cinque anni di carcere.

In aula l’uomo, che ha in parte ammesso le violenze, ha tentato di giustificarsi spiegando che le molestie e gli abusi a danno dei minori erano dovuti alla sua dipendenza dall’alcol.